C'è qualcosa che bolle in pentola... l'Etna?

Molto probabilmente giugno inizierà con l'Etna (o in alternativa sciami e scosse verso il 3 giugno) che si farà sentire con prepotenza ma questa volta non seguirò le fasi dell'eruzione come in passato. Ho chiuso davvero. L'inconsistenza apatica della scienza ha vinto. 

Ringrazio coloro che mi hanno seguito e mi scuso se non potranno più contare sulle mie previsioni ma credo che mi capiranno... lo scopo della mia ricerca non era quello di offrire previsioni ma era quello di fornire informazioni utili alla comunità scientifica. Ma la scienza (o malascienza) non vuole responsabilità, non vuole sapere e allora sia così come vuole.So di aver fatto tutto il mio dovere verso il prossimo senza chiedere mai niente in cambio, offrendo migliaia di ore del mio tempo, consapevole che quanto offrivo potesse essere di aiuto all'umanità se solo la scienza avesse voluto capire o approfondire ma... niente. 

Questa è stata l'ultima nota. 

Saluto augurando serenità a tutti!

 

Scritto sabato 31 maggio 2014 alle 23:03

Tags: previsioni, precursori, sciami, terremoti, etna

1 commenti

Archivio 2013 (90)
dicembre (10) novembre (5) ottobre (4) settembre (6) agosto (7) luglio (5) giugno (5) maggio (10) aprile (13) marzo (12) febbraio (10) gennaio (3)