Segnalazione di un evento di rilievo nelle prossime 48 ore.

Precursore a breve termine "H"

Studio di previsione #22


Precursore: H
Segnale ricevuto il 30 novembre 2013
Zona del corpo: EPG
Tempo di percezione: 1 secondi
Magnitudo prevista: 4.6 Richter 4.6 (+/- 0.3)
Finestra: dal 30 novembre 2013 al 02 dicembre 2013

"H" è un precursore che conferma l'imminenza di un evento rilevante entro le 48/60 ore. Su un'ipotetica scala di valori da 1 a 10 la percezione è stata pari a circa 9/10.  A  una distanza di circa 1000 km da Napoli potrebbe registrare una magnitudo intorno al 5.0,  la magnitudo diminuisce a distanza minore ( rimane sottinteso che se dovesse trattarsi di un evento molto lontano la magnitudo sarebbe più che rilevante).

Il precursore "H" individua solo tempo e magnitudo ma non la località.

NOTIZIA AGGIUNTA IL 3 DICEMBRE: E' evidente che la verifica a questo precursore siano state le due scosse consecutive che hanno interessato Rieti.

2013-11-30   20:13:38.0 42.64  N   13.22  E   11 3.9  CENTRAL ITALY
2013-11-30   20:14:51.0 42.65  N   13.23  E   14 3.0  CENTRAL ITALY

La somma di un 3.9+3.0 può  essere considerata come un 4.3 e fatte le dovute proporzioni magnitudo/distanza da Napoli ci si trova ampiamente in quanto Rieti dista da Napoli circa 300 km. (non escludo tuttavia che possa essere stata l'Etna ad aver rilasciato il precursore)

Scritto sabato 30 novembre 2013 alle 16:17

Tags: previsioni, precursori, sciami, terremoti, vulcano

0 commenti