Sciami in zone differenti il 24 o prossimo parossismo etneo il 22?

Nuovo precursore a breve termine "N"

Studio di previsione #1


Precursore: N
Segnale ricevuto il 20 novembre 2013
Zona del corpo: B-dx
Tempo di percezione: 30 secondi

Si tratta di un precursore simile al precursore "M" che precorre sciami sismici, in questo caso la differenza potrebbe essere quella di sciami sismici che avvengono in zone differenti ma in un breve lasso di tempo.

C'è da aggiungere che i segnali "C" ricevuti il giorno 17 novembre sono ininterrotti e anch'essi fanno pensare a sciami o ad un prossimo parossismo dell'Etna che però si potrebbe verificare non il 24 come gli sciami bensì con due giorni di anticipo e cioè il 22 novembre. già da oggi il vulcano potrebbe iniziare ad agitarsi.

Non si esclude tuttavia che i segnali "C" del 17 possano riguardare un unico evento importante seguito da numerose repliche giorno 24 novembre.

Scritto giovedì 21 novembre 2013 alle 09:43

Tags: previsioni, precursori, sciami, terremoti, etna

0 commenti

Archivio 2014 (47)
dicembre (1) ottobre (1) settembre (1) agosto (1) luglio (3) giugno (2) maggio (3) aprile (3) marzo (13) febbraio (8) gennaio (11)
Archivio 2013 (128)
dicembre (3) novembre (8) ottobre (8) settembre (16) agosto (10) luglio (15) giugno (14) maggio (9) aprile (9) marzo (24) febbraio (5) gennaio (7)