Studio di previsione #2 del 17 ottobre 2013

Precursore a breve termine

Studio di previsione #2


Precursore: Q
Segnale ricevuto il 17 ottobre 2013
Zona del corpo: Zona cardiaca
Tempo di percezione: 10 secondi
Magnitudo prevista: Percezione di valore medi (6 su 10)
Finestra: dal 17 ottobre 2013 al 27 ottobre 2013

E' un precursore di cui conosco poco ma è d'obbligo segnarlo per una completezza di dati in archivio. Attraverso questo precursore non è possibile individuare la località. 
 
a) Potrebbe riferirsi ad un evento che con la sua azione potrebbe interessare l'area in cui mi trovo anche se l'ipocentro fosse distante. 
 
b) Può essere anche associato a un evento molto forte che potrebbe colpire zone all'altro capo del mondo quale ad esempio potrebbe essere la Papuasia e a questa distanza, per una percezione decisa,  si parlerebbe anche di un sisma intorno all'8.0
 
Su una ipotetica scala di valori tra 1 e 10, l'intensità della percezione è stata di valore medio (6 su 10)
 
Nota aggiuntiva: un precursore di tipo B di bassa intensità  è stato presente dalle ore 9:00 all 15:00 di oggi 17 ottobre
 
 
 

Scritto giovedì 17 ottobre 2013 alle 16:44

Tags: previsioni, precursori, sciami, terremoti, vulcano

1 commenti

Archivio 2014 (47)
dicembre (1) ottobre (1) settembre (1) agosto (1) luglio (3) giugno (2) maggio (3) aprile (3) marzo (13) febbraio (8) gennaio (11)
Archivio 2013 (128)
dicembre (3) novembre (8) ottobre (8) settembre (16) agosto (10) luglio (15) giugno (14) maggio (9) aprile (9) marzo (24) febbraio (5) gennaio (7)