Studio di previsione #3 del 05 febbraio 2013

Precursore di tipo "G" interessante la zona TIRANA (ALBANIA) oppure Creta

Studio di previsione #3


Precursore: G
Segnale ricevuto il 05 febbraio 2013
Zona del corpo: D-EST F/13
Tempo di percezione: 10 secondi
Località prevista: 40.7 nord 19.7 est (TIRANA (ALBANIA) oppure Creta)
Magnitudo prevista: 4.2 Richter
Finestra: dal 06 febbraio 2013 al 08 febbraio 2013

Previsione a breve termine con tentativo di individuare la località:
Evento di magnitudo intorno al 4.2 entro le prossime 48 che potrebbe interessare una zona dell'Albania 40.7Nord  17.7Est (o in alternativa, con minori probabilità Creta).
La zona dell'Albania indicata si trova sulla stessa frattura continentale che passa per Scalea e si dirige a largo del Tirreno.

Aggiornamento del 10 febbraio 2013:

Un evento di 3.4 è avvenuto a 16 km da Tirana alle ore 12:37 del 9 febbraio 2013.  Ritengo che questo evento non sia quello previsto nonostante la località sia quella indicata e sia uscito di poco dalla finestra temporale.

Più probabile sarebbe stato un evento verificatosi alle 09:14 del 7 febbraio 2013 di magnitudo 4.4 verificatosi alla latitudine 38,73Nord e longitudine 21,44Est (a poche decine di km dal punto indicato). Sarebbe stato un risultato non molto distante dalla previsione fatta. Ma ho finora usato il condizionale perchè non potrò spiegare il motivo per cui questo evento, di cui avevo avuto modo di trascriverne i dati, in quanto nel giro di poche ore questo dato è sparito sia dall'elenco EMSC che (successivamente) dall'elenco dei terremoti dell' Istituto di Geofisica Greco. Diciamo che si trattava di un "falso terremoto".

Scritto martedì 05 febbraio 2013 alle 16:27

Tags: terremoti, sisma, vulcano, sismografo, previsione

0 commenti

Archivio 2013 (48)
dicembre (3) novembre (4) ottobre (2) settembre (7) agosto (7) luglio (4) giugno (6) maggio (3) aprile (4) marzo (2) febbraio (4) gennaio (2)