Prossimi giorni di giugno calma quasi piatta.

In sei giorni un totale 5 o 6 scosse sensibili.

Passata la giornata di oggi 31 maggio che, come previsto sin dal giorno 24 maggio, vedrà i pennini dei sismografi lavorare abbondantemente, entreremo in giugno e almeno per i primi sei giorni del mese vi sarà calma piatta.

Io ascolto i terremoti e nei giorni dal 25 maggio in poi è stato come ascoltare il rumore del mare in una notte d'estate, la musica di quel lieve sciabordio delle onde che si rompono lentamente sulla battigia, una musica interrotta appena da quelle poche onde più alte procurate dal passaggio delle poche barche dei pescatori notturni.

Sta di fatto che le scosse che si registreranno in questi sei giorni saranno così rare che per contarle due mani saranno troppe. Lo ripeto ancora una  volta: anche il prevedere un periodo di calma sismica è una buona previsione... anzi direi la miglior previsione che si possa fare!

Scritto venerdì 31 maggio 2013 alle 11:07

Link suggerito: http://www.ilsismografoumano.it/ >

Tags: previsioni, precursori, terremoto, scossa, calma

0 commenti

Archivio 2013 (90)
dicembre (10) novembre (5) ottobre (4) settembre (6) agosto (7) luglio (5) giugno (5) maggio (10) aprile (13) marzo (12) febbraio (10) gennaio (3)