Nota riassuntiva #20 del 04 GENNAIO 2020

Segnalazione precursore a breve termine di tipo "H"

Post n° 81 (14 GENNAIO 2020; ore 19:55):
 
Segnalazione di due precursori "H" grg di lieve entità (3 su 10). 
 
 
Post n° 80 (08 GENNAIO 2020; ore 09:35):
 
Segnalazione di un rilevamento strano, molto simile ad un precursore ma del tutto insolito. Viene segnalato solo per la cronaca e nella eventualità che dovesse essere legato ad eventi e si dovesse ripetere in futuro. Lo nominerò "X". Il rilevamente è avvenuto nella notte intorno alla ora 0.1:00. La durata è stata di alcuni minuti e l'intensità è stata pari al livello 0.4 ( paragondola ai livelli dei segnali "C").
 
-------------------------------------
Post n° 79 (06 GENNAIO 2020; ore 10:55):
 
Segnalazione di precursore "Q" rilevato alle ore 07:00 del 06 gennaio 2020. Su scala valori da 1 a 10 si aggira su 5/10. 
Il precursore "Q" ha legami con prossimi eventi (entro le 24/36 ore) in località non lontane dalla zona in cui mi trovo.
 
-------------------------------------
Post n° 78 (04 GENNAIO 2020; ore 14:55):
 
Segnalazione di un precursore a breve termine di tipo "H" ricevuto alle ore 14:55 del 04 gennaio 2020
Possibilità di un evento (probabile origine vulcanica) intorno al 4.5 (+/- 0.3) nelle prossime 24/36 ore. Su scala da 1 a 10 il valore si aggira su 7/10.
 
Il calcolo della magnitudo si basa su una ipotetica distanza di circa 300/400 km da Napoli ed è più bassa o più alta in funzione alla distanza. 

Scritto sabato 04 gennaio 2020 alle 15:22

Tags: stromboli, etna, previsioni, vesuvio, flegrei

commenti

Archivio 2013 (90)
dicembre (10) novembre (5) ottobre (4) settembre (6) agosto (7) luglio (5) giugno (5) maggio (10) aprile (13) marzo (12) febbraio (10) gennaio (3)