Nota riassuntiva #13 del 03 dicembre 2018

Post n°50 (03 dicembre 2018; ore 17:05):
segnalazione del precursore "H"(grg) rilevato alle ore 10:00 del giorno 03 dicembre 2018, su ipotetica scala di valori da 1 a 10 ha valore molto basso, poco più di 1 su 10.
Devo annotare che anche nei giorni precedenti lo sciame al Vesuvio di questo inizio di dicembre erano stati rilevati alcuni precursori "H" ugualmente molto bassi, bassi al punto da non considerarli, anche perchè vi è stato l'Etna in agitazione e ho ritenuto fossero stati rilasciati da questo vulcano. 
Ma dopo aver assistito allo sciame al Vesuvio che ha destato non poca preoccupazione presso i residenti, ritengo sia doveroso segnalare anche ciò che non sembrerebbe di alcun rilievo.
Prima degli sciami e precisamente giorno 2 dicembre è stato rilevato anche un precursore "M", anch'esso molto lieve ma abbastanza lungo in durata, circa un'ora.
Sarei portato a ritenere che, se dovesse ripetersi al Vesuvio, uno sciame simile all'ultimo verificatosi, con ogni probabilità si ripresenterebbero gli stessi precursori (sia "H" che "M") e stavolta non esiterei a segnalarli anche se molto lievi.
-------
risposta al precursore segnalato: evento come da previsione al vesuvio giorno 4 (da INGV): 
http://portale2.ov.ingv.it/webdata/segnali_rt.asp?loc=Vesuvio&IdMap=1&sta=BKE&comp=V&A=0&B=0&C=0&t=GMT&id=4
---------------------------------------------------------------------------------
 
Post n°51 (05 dicembre 2018; ore 09:22):
segnalazione del precursore "H"(grg) rilevato alle ore 09:22 del giorno 05 dicembre 2018, su ipotetica scala di valori da 1 a 10 ha valore 2 su 10. Significa che, se non è stato rilasciato da eventuali altri eventi, entro domani 6 dicembre, ha molte probabilità di verificarsi una nuova scossa (o sciame) al Vesuvio intorno al 2.0.

---------------------------------------------------------------------------------

Post n°52 (09 dicembre 2018; ore 16:00):

segnalazione di 2 precursori "M" di bassa entità, il primo alle 09:30 dell'8 dicembre e il secondo alle 09:50 del 9 dicembre. ("M" anticipa sciami di scosse)

-----------------------------------------------------------------------------------

Post n°53 (10 dicembre 2018; ore 11:00):

segnalazione di 2 precursori "Q" di lieve entità, il primo alle ore 19:00 del 9 dicembre e il secondo alle ore 04:00 del 10 dicembre. ["Q" è spesso presente prima di eventi in Campania (o Lazio)] 

segnalazione di lieve precursore "G" ( codice D-BASE C/1 ). Questo codice è molto vicino al codice D-BASE B,C/1,2 che individua il Vesuvio, per cui è importante farne segnalazione ad uso archivio.

----------------------------------------------------------------------------------

Post n° 54 (10 dicembre 2018; ore 12:00):

Segnalazione di alcuni precursori a lungo termine di tipo "A" (precursore che, pur conservando la caratteristica di individuare località e magnitudo, con buone possibilità di successo, ha perso la validità di essere considerato di tipo deterministico in quanto il tempo tra precursore ed evento previsto si è notevolmente allungato diventando difficile da calcolarlo se non impossibile). Comunque rimane una segnalazione da fare fosse solo per semplice curiosità.
Segnalo di seguito la data di rilevamento, (il codice personale di zona tra parentesi), la verosimile magnitudo attesa e una finestra temporale aperta recante solo la data da cui potrebbe partire l'attesa dell'evento (tra parentesi la possibile zona dell'evento atteso):
 
> 15 ottobre 2018 - (RSA 1) - Alcune scosse sul 3.5 - Dal 05 dicembre 2018 - (possibile zona: Isernia/Matese)
 
> 22 ottobre 2018 - (RSA 25,RSC 5) - 4.3 (+/-0.5) - Dal 17 dicembre 2018 - (possibile zona: Mantovano)
 
> 04 novembre 2018 - (RSA 25,RSC 5) - sciame sul 3.0/3.5 - Dal 01 gennaio 2019 - (possibile zona: Mantovano)
 
> 14 novembre 2018 - (RSC 3,8) - lungo sciame - Dal 09 gennaio 2019 - (possibile zona: Largo Tirreno cosentino/catanzarese)
 
> 04 dicembre 2018 - (RSC 8,9) - mag. 4.0 - Dal 01 marzo 2019 - (possibile zona: Tirreno largo Cosenza)
 
--------------------------------------------------------------------------------------
 
Post n° 55 (12 dicembre 2018; ore 13:00):
 
Segnalazione di una serie di precursori "M" (valore 5 su 10) rilevati dalle ore 10:30 alle ore 14:20 del 12 dicembre 2018 ("M" anticipa sciami di scosse con 24/36 ore di anticipo)

Scritto lunedì 03 dicembre 2018 alle 17:05

Tags: terremoto, precursori, previsioni, vesuvio, flegrei

0 commenti

Archivio 2013 (90)
dicembre (10) novembre (5) ottobre (4) settembre (6) agosto (7) luglio (5) giugno (5) maggio (10) aprile (13) marzo (12) febbraio (10) gennaio (3)