Studio di previsione #1 del 05 gennaio 2013

Precursore di tipo "PRIMARIO A" interessante la zona APPENNINO UMBRO

Studio di previsione #1


Precursore: A
Segnale ricevuto il 05 gennaio 2013
Zona del corpo: RSA 3,8
Tempo di percezione: 30 secondi
Località prevista: 43.5 NORD 12.5 EST (APPENNINO UMBRO)
Magnitudo prevista: 4.1 Richter
Finestra: dal 05 febbraio 2013

I riferimenti indicati da questo precursore all'inizio degli anni 2000 si rifacevano sistematicamente a scosse registrate dopo circa un mese in località dell'appennino Umbro.

Dagli anni 2000 ad oggi il tempo che intercorre tra il precursore e la scossa è aumentato e non mi è attualmente possibile chiudere la finestra temporale con quella sicurezza che avevo prima di lasciar perdere ogni attività di ricerca per oltre un decennio. Quindi al momento mi è possibile indicare solo zona e magnitudo e sono obbligato a lasciare aperta la finestra temporale fino a quando attraverso le future verifiche riuscirò di nuovo a stabilire con un'adeguata approssimazione il tempo che intercorre tra i precursori primari di tipo A e le scosse previste.

Per concludere la prossima scossa che interesserà l'Umbria intorno al 4.0 mi darà precise informazioni sul tempo di attesa, tempo d'attesa che sarà verificato più volte prima di essere adottato come cosa certa.

Scritto lunedì 28 gennaio 2013 alle 22:09

Tags: terremoti, sisma, vulcano, sismografo, previsione

0 commenti

Archivio 2013 (47)
novembre (2) ottobre (3) settembre (5) luglio (9) giugno (4) maggio (3) aprile (2) marzo (14) febbraio (1) gennaio (4)