Studio di previsione #33 del 11 ottobre 2015

Precursore a breve termine

Studio di previsione #33


Precursore: H
Segnale ricevuto il 11 ottobre 2015
Zona del corpo: GRG
Tempo di percezione: 2 secondi
Magnitudo prevista: 2.4 Richter Sciame dalla magnitudo molto bassa ma utile per una verifica importante
Finestra: dal 12 ottobre 2015 al 13 ottobre 2015

La segnalazione di questo precursore H(grg), che ha un valore basso, viene fatta unicamente perchè potrebbe essere legata a lievi movimenti del Vesuvio. Su un'ipotetica scala di valori da 1 a 10 il valore di questo precursore è di 4/10

"H" è un precursore che da per certa l'imminenza di un evento quasi sempre di origine vulcanica entro 48/72 ore.

Naturalmente "potrebbe essere associata al Vesuvio" non significa che si riferirà al Vesuvio, è solo un dato di riferimento ad uso studio per l'individuazione di eventuali leggeri segnali precursori inviati dal vulcano. Infatti questo stesso precursore è stato spesso presente durante il bradisismo Flegreo o con gli stessi Etna o Stromboli.

Spesso questo precursore è associabile a sciami di scosse.

In questo caso la segnalazione è d'obbligo per verificare se nella giornata di domani 12 ottobre, intorno alle ore 10:00, il Vesuvio o i Campi Flegrei possano essere interessati da un lieve sciame. Capirete che si tratta di una previsione estremamente difficile ma se dovesse verificarsi sarebbe stato raggiunto un risultato estremamente importante per il mio personale monitoraggio dei vulcani campani. 

Anche l'Etna rientra tra i vulcani interessati ma ha tempi più lunghi e potrebbe sciamare intorno ai prossimi 2 giorni.

Non si esclude la possibilità che  potrebbe anche essere precursore di un evento notevole lontano dall'Italia.

Scritto domenica 11 ottobre 2015 alle 19:53

Tags: sciame, flegrei, previsioni, terremoto,vesuvio

0 commenti