5 marzo 1913 Altra forte eruzione prevista dal 28 febbraio.

Previsione postata nei Segnali "C" e archiviata il 1 marzo 2013

Ancora un'esatta previsione. Come avevo segnalato nel messaggio del 1 marzo, un forte evento era atteso, forte evento che sarebbe stato escluso dal verificarsi di una nuova forte eruzione. L'Etna con la stessa puntualità dell'eruzione prevista del 27 febbraio scorso, la notte scorsa ha dato spettacolo della sua potenza eruttiva.

Cosa mi aspetto da questo mio lavoro? Mi aspetto solo che la gente abbandoni uno scetticismo radicato e si avvicini con fiducia sapendo di poter contare su informazioni che potrebbero avere una loro validità almeno fino a quando la scienza non avrà creato quel marchingegno che tutti attendiamo.

Cosa chiedere ai baroni dei terremoti se non di scendere un pochino dai loro piedistalli e allargare i loro confini avendo fede in queste intuizioni che potrebbero contenere in se l'embrione di ciò a cui essi stessi aspirano da sempre: creare un meccanismo di previsione. Purtroppo da oltre trent'anni continuano ad essere sordi e ad indossare paraocchi, non ci resta che sperare che almeno qualcuno delle nuove leve, qualche giovane che abbia veramente la ricerca nel suo dna si faccia avanti e cerchi di capirne di più su quei tanti precursori diversi che colpiscono il corpo umano prima di ogni terremoto o eruzione.

Scritto mercoledì 06 marzo 2013 alle 12:47

Link suggerito: http://www.meteoweb.eu/2013/03/e-mentre-soffia-lo-scirocco-letna-da-spettacolo-con-unaltra-eruzione-mozzafiato-le-immagini-in-diretta/189918/ >

Tags: terremoto, eruzione, ricerca, etna, vulcano

0 commenti

Archivio 2013 (90)
dicembre (10) novembre (5) ottobre (4) settembre (6) agosto (7) luglio (5) giugno (5) maggio (10) aprile (13) marzo (12) febbraio (10) gennaio (3)